Storia di un Natale speciale

natale speciale

Era la notte del Solstizio d’Inverno, nonostante il buio intenso della notte più lunga dell’anno, Iris non riusciva a dormire.

Forse l’attesa di quel primo giorno che portava nuova luce, l’eccitazione di avere tempo di riposo in cui poter pensare a sé stessa, esprimere nuovi desideri e lasciar andare ciò che non era più necessario.

Quell’anno erano accaduti troppi eventi spiacevoli nel mondo e attorno a lei, sentiva proprio il bisogno di liberarsi di pesi, pensieri ed emozioni che negli ultimi tempi le avevano fatto sentire una stanchezza interiore infinita.

Con il Solstizio la natura invitava a questo, ad una rinascita.

Il motto preferito di Iris “la natura ti cura” anche questa volta si confermava vero. La natura cura con i suoi rimedi ma anche con i riti di passaggio, ricorda che c’è un ritmo e un tempo per ogni cosa.

Quando si resta connessi con la natura tutto diventa più semplice e leggero.

Ed era con la natura che Iris aveva deciso di festeggiare un Natale speciale, un Natale in compagnia dei suoi amici più cari:

pino

 Pino, che aiuta a riconnettersi con i cicli vitali, nella vibrazione dei fiori di Bach allevia il senso di colpa, nell’essenza del suo olio dona tono ed energia liberando il respiro;

 

 Agrifoglio, che con le su bacche rosse porta allegria, nella vibrazione dei fiori di Bach placa la rabbia e evoca l’amore incondizionato e con l’infuso delle sue radici allevia il dolore;

 

 Cannella, che con il suo aroma è in grado di scaldare anche i cuori più gelidi portando calore, luce ed energia positiva:

 

 Olivo, che con la sua forza ed energia rigenera tutto ciò che lo circonda, nella vibrazione dei fiori di Bach allevia la stanchezza fisica e interiore, con l’essenza dei suoi frutti e foglie è un ricostituente dell’organismo;

 

 Arancio, che con il suo profumo inebriante e il suo colore acceso risveglia l’allegria e nell’essenza del suo olio allevia l’ansia e le tensioni risvegliando la gioia di vivere;

 

 

 Lavanda, che con i suoi fiori delicati invita alla leggerezza e nell’essenza del suo olio riporta equilibrio e pace nel cuore.

 

 

Iris si sentiva forte con tutti questi amici e alleati e aveva deciso di onorare il Solstizio d’Inverno con una piacevole passeggiata nel bosco per poter sentire il sostegno della natura ed esprimere nuove intenzioni e desideri.

Il più grande desiderio che custodiva nel cuore era quello di trasmettere alle persone quanto la natura ci è vicina, quanto è in grado di donarci il suo aiuto anche quando corriamo come disperati nelle città di cemento inseguendo chissà quale chimera.

Nell’ultimo periodo che l’aveva resa così stanca, Iris aveva spesso pensato che forse la grande difficoltà che il mondo stava affrontando fosse uno stimolo a ritrovare contatto con il senso più profondo della vita.

Un senso che Madre Natura ci mostra ogni giorno, con i suoi colori, profumi ma anche con i suoi equilibri, capacità di adattamento e rigenerazione. Il senso di preservare ed esprimere l’essenza di ogni elemento.

Forse anche per noi è tempo di esprimere la nostra essenza, pensò Iris, è tempo di liberarci dalle maschere dell’apparenza e del giudizio per scoprire e portare nel mondo chi siamo veramente e cosa siamo venuti a fare su questo pianeta. Un altro desiderio per questo Natale speciale.

Foto: maria febrin da Pexels - pino;  Life is a Poem da Pexels - olivo; Irena Lane da Pexels - arancio;Carsten Ruthemann da Pexels - lavanda;Lum3n da Pexels - Agrifoglio

3 pensieri su “Storia di un Natale speciale

  1. Diana cara …
    GRAZIE
    per la delicatezza e la grazia chi mi hai donato con il tuo racconto! Leggendolo ho sentito le mie spalle avvolte da un “mantello” di dolcezza e di serenità

  2. Cara Diana, le tue parole sono la dolcezza che accarezza l’anima, un unguento che allevia la fatica, lasciando che il tempo le riporti in noi nel momento di tristezza. Buon Natale, che Dio ti illumini nel tuo cammino….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.