Quando arriva “Il Cambiamento”…

 

donna, cambiamentoArriva per tutti prima o poi “Il Cambiamento”, quello che permette di dare alla vita una svolta importante.

L’intimità della scelta

È un cambiamento che invita a lasciare spazio a te, a chi sei veramente liberandoti da ruoli ed etichette che finora ti hanno limitata. Finalmente puoi andare alla scoperta di tutti quei talenti mai sbocciati, porti quelle domande che rimandavi al mittente ogni volta sgorgavano dal cuore.

E nessuno si può intromettere in questo processo trasformativo è una questione tua con te. Un cambiamento profondo, talvolta combattuto, rischioso. Non sempre voluto consapevolmente.

Le scelte si presentano anche senza chiedere permesso, imposte dalle circostanze della vita.

Il passo del cambiamento

Un giorno ho letto “per fare un passo avanti devi perdere l’equilibrio per un attimo” ed io l’ho perso più volte l’equilibrio ma di passi avanti ne ho fatti molti. Che poi non so se li ho fatti avanti. I passi si possono fare anche a destra, a sinistra, in obliquo e indietro. E quelli in avanti non sono necessariamente i migliori anzi, per me la frase è diventata “per fare un passo devi perdere l’equilibrio per un attimo”.

I passi vanno in una direzione che cambia prospettiva a seconda del punto da cui la si guarda.

Il cambiamento, “quella scelta” che fa tremare il cuore, quella che ti spinge a decidere se restare e lasciare le cose come stanno, – che poi le cose non “stanno” mai, cambiano sempre anche loro – oppure se cambiare tutto e rivoluzionare la vita, va fatta nel profondo anzi nel profondissimo del proprio cuore.

Ricordando sempre che possiamo sentire quale scelta ci rende felici, ci nutre e ci fa respirare.

Felicità,  nutrimento e respiro… è là che devi andare oppure restare.

Niente è sotto controllo

A volte vorremmo avere subito tutte le risposte, le sicurezze. Invece la vita è un dispiegarsi di eventi che dipendono da così tante variabili che proprio non è possibile sapere prima come andrà o potrà essere.

Possiamo avere una sensazione lontana, percepire il cambiamento in arrivo ma la vita ci sorprende sempre dimostrandoci ancora una volta che nulla è sotto il nostro controllo. C’è chi diventando consapevole di ciò riesce a cavalcare l’onda, a lasciarsi trasportare e chi invece ne soffre vivendo nell’ansia, nella paura, con la sensazione di camminare su un terreno poco sicuro. Dipende dal carattere, dalla nostra storia, dalle ferite, dalla nostra sensibilità.

L’unica certezza nell’incertezza è il nostro sentire, la nostra forza interiore e la capacità di osservare giorno per giorno quante abilità in noi stessi sono ancora da portare alla luce. Senza ascoltare chi ci è accanto che rischia di interferire nelle nostre scelte, ricordandoci che chi ci ama davvero resta con noi e ci sostiene ovunque e comunque.

La vita è un mistero, una sorpresa quotidiana in cui il nostro cuore fisico che pulsa e il nostro cuore energetico che ama sono i nostri maestri. Prendiamocene cura e lasciamoci guidare.

Dedicato a Margherita e a tutte le persone che si trovano di fronte ad un bivio importante…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.