I Fiori di Bach

fiori

Le emozioni se in equilibrio sono il sale della vita…la dipingono di mille colori , la rendono unica e speciale. Se le emozioni però non sono in equilibrio ci boicottano la vita: dal colloquio di lavoro a quell’incontro tanto atteso, al viaggio tanto meritato. Inoltre, se non vengono ascoltate ed espresse possono procurarci dei disturbi fisici, psicosomatici poiché anima, mente e corpo sono collegati. Per portare le emozioni in equilibrio Madre Natura ci ha donato gli straordinari Fiori di Bach.

Cosa sono i Fiori di Bach?

I Fiori di Bach sono rimedi naturali che agiscono sulle emozioni e gli stati d’animo portandoli in equilibrio e migliorando così il nostro stato di benessere.

Il Dr. Edward Bach che li ha scoperti ed ha loro dato il nome – vissuto all’inizio del secolo scorso – abbandonò una carriera di successo in ambito medico tradizionale per dedicarsi completamente allo studio della medicina naturale.

Il Dr. Bach ha scoperto le “medicine” per le emozioni, il cui scopo è portare in equilibrio gli stati mentali negativi e risolvere i difetti del carattere sviluppando le virtù corrispondenti.

Ciò significa che ognuno di noi può ottenere i benefici salutari derivanti da una vita emozionalmente equilibrata.

I Fiori di Bach sono uno strumento semplice che ognuno può imparare ad usare, ci danno la possibilità di avere il controllo sulla nostra vita emozionale. Noi tutti possiamo essere in armonia con noi stessi e, come la Psiconeuroimmunobiologia sta dimostrando, basta questo per farci sentire meglio e più in salute.

38 Rimedi

Ci sono 38 Rimedi nel sistema dei Fiori di Bach. 37 sono ottenuti con i fiori di singole piante, 1 è preparato con acqua di speciali sorgenti. Ciascun Rimedio è relativo ad un particolare stato emotivo, come paura, mancanza di fiducia o preoccupazione; prendendo il Rimedio, si avrà il risultato di acquisire coraggio, aumentare la fiducia in sé stessi e calmare la mente preoccupata.

I Rimedi non funzionano come fanno le normali medicine, smorzando i sintomi. Agiscono, invece, intensificando le nostre qualità positive. Lo stato negativo non è eliminato, ma rimosso dall’aumento della qualità positiva corrispondente.

I Fiori di Bach rendono il benessere e l’armonia alla portata di tutti.

Come scegliere i rimedi giusti?

Ci sono 3 importanti regole da ricordare quando scegliamo i Rimedi per noi stessi.

La prima è che non stiamo cercando il Rimedio per una malattia. Se si soffre di una particolare patologia, per usare i Rimedi, bisogna ignorare questa cosa. Può essere difficile farlo. Quando la gente chiede “Come stai?” viene spontaneo parlare di dolori e sofferenze. Ma i Rimedi sono stati selezionati soltanto per gli stati emotivi e i problemi caratteriali. Ciò significa che quando avete un raffreddore potreste finire con il prendere gli stessi Rimedi di quando avete la tosse. Al tempo stesso la prossima volta che avrete un raffreddore potreste aver bisogno di Rimedi differenti. Non importa: ignorate i problemi fisici e focalizzatevi su come vi sentite con voi stessi e nella vostra vita. (Se volete, potete usare altri tipi di medicina per alleviare gli immediati sintomi fisici, e ovviamente dovrete consultare un medico se siete preoccupati per il vostro stato di salute.)

La seconda regola di base è che dovete scegliere i Rimedi in base a come vi sentite ora. Il fatto che eravate depressi martedì scorso è irrilevante a meno che non siate ancora depressi oggi.

La terza regola è che dovete considerare quello che vedete. Non dovete sottoporvi a una profonda analisi psicoanalitica per scegliere i Rimedi. Dovete invece stare sulla superficie e scegliere i Rimedi relativi a ciò che è evidente, ciò che è in atto adesso. Se ci sono problemi più profondi da risolvere, questi diventeranno evidenti solo quando i Rimedi avranno tolto i problemi in superficie.

Quindi le 3 regole sono: 1. ignorare i sintomi fisici 2. focalizzarsi su come ci si sente oggi 3. trovare i Rimedi per le emozioni che sono presenti ora.

Il Dr. Bach in ogni suo scritto ripete più volte che i Fiori di Bach sono un dono della natura e che tutto in natura è semplice. Ha creato questo semplice metodo di autoguarigione che lascia a noi la responsabilità ed il potere di vivere una vita in salute psico-fisica.

Quando rivolgersi ad un consulente?

Le prime volte che si utilizzano i rimedi del Dr. Bach è suggerito rivolgersi ad un consulente, un terapeuta, un medico che hanno studiato in modo approfondito i rimedi. Attraverso il colloquio impariamo ad ascoltarci, ad ascoltare ed individuare le nostre emozioni ed a scegliere i giusti fiori per noi. Nel tempo impareremo ad utilizzarli in autonomia e, come sognava il Dr. Bach, saremo in grado di aiutare anche parenti ed amici con questo semplice metodo.

Come sono fatti i Fiori di Bach

Si tratta di rimedi preparati a partire da fiori selvatici (eccetto uno, Rock Water) – piante spontanee – che, dopo essere stati raccolti in precisi orari e periodi dell’anno, vengono messi in infusione in acqua di sorgente e posti al sole per alcune ore. Dopo questa fase della preparazione viene aggiunto del brandy che svolge la funzione di conservante. Della tintura madre così ottenuta se ne utilizzano solo alcune gocce, diluite nuovamente in acqua e brandy (o solo acqua in caso di allergie o nel caso siano per dei bambini), tipicamente in una boccetta da 30ml con contagocce.

Come si assumono

I rimedi floreali Fiori di Bach si prendono per bocca: 4 gocce almeno 4 volte al giorno distribuite nell’arco della giornata iniziando appena svegli, e terminando prima di dormire.  Le gocce si possono prendere con qualsiasi tipo di bevanda, anche calda. Si tratta di rimedi vibrazionali e non di farmaci per cui non interferiscono con l’assunzione di farmaci. Durante l’assunzione è importante l’intenzione di prendersi cura di sé, come atto d’amore verso sé stessi.

I Fiori di Bach non hanno nessuna controindicazione, non creano effetti collaterali né dipendenza né assuefazione, né spiacevoli interazioni con medicine o altri preparati o sostanze. Pur essendo un grande aiuto e sostegno non sostituiscono mai la terapia medica. Per problemi fisici è sempre necessario rivolgersi al proprio medico.

Dove si trovano

Potete farli preparare in erboristeria o farmacia, oppure se volete preparali da soli potete acquistare i rimedi sempre in erboristeria o farmacia oppure on line.

Se volete consultare le definizioni dei 38 Fiori di Bach cliccate 38 Fiori di Bach.

“La guarigione deve venire da dentro noi stessi”. Dr. Bach

Contattami per un colloquio informativo o per fissare una consulenza di persona o via Skype: tel. 3274745778 .

Per qualunque chiarimento o curiosità puoi scrivere a: diana@dianacordara.it

 

Bibliografia:

I 12 Guaritori ed altri Rimedi edizione del 1941 – Dr. Edward Bach

I FIORI DI BACH – Stefan Ball

I Dodici Guaritori

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I suggerimenti e le indicazioni descritte negli articoli di questo sito hannno carattere divulgativo ed informativo. Non intendono in alcun modo sostituire eventuali terapie mediche. Si declinano responsabilità delle possibili conseguenze derivate dall’utilizzo dei contenuti diverso da quello indicato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.